Il progetto dell'atlante

L’Atlante sui prodotti della pesca locale delle aree GAC della Regione Puglia è stato pensato come strumento utile ad acquisire informazioni sul pescato pugliese, lo scopo è quello di rilanciare il settore, promuovendo il consumo delle specie sottoutilizzate ed a km zero, attraverso la realizzazione di una pubblicazione capace di raccogliere e raccontare questa ricchezza e varietà di offerta, con rimandi ai sapori, alle radici, alla genuinità, all’elemento mare nella cucina pugliese...
L’obiettivo finale è di rendere consapevole il pubblico del livello di qualità che la pesca pugliese esprime nelle specie catturate e consumate.

Leggi Tutto

Prefazione

L’iniziativa di realizzare un Atlante dei prodotti della pesca della Puglia nasce nell’ambito del progetto di cooperazione “Medit.cul.t”; progetto che vede protagonisti tutti i GAC pugliesi con l’intesa di conseguire molteplici e apprezzabili obiettivi, attuando una campagna di recupero, valorizzazione e rilancio dei principali caratteri sociali, storici e culturali inerenti il settore della pesca, le tradizioni culturali e territoriali delle fasce costiere delle aree GAC della Puglia.
Il GAC designato a creare l’Atlante è stato il Gargano Mare che con tale realizzazione ha voluto dare un impulso speciale alla conoscenza dei prodotti della pesca locale per esaltarne le caratteristiche presso una platea sempre più vasta di consumatori ed accrescerne la competitività della filiera.

Leggi Tutto

A pesca di tradizioni

Alcune tradizioni vengono tramandate di padre in figlio affinché rimangano impresse nella cultura collettiva. Per esempio i segreti della pesca fanno parte del patrimonio della nostra Regione Puglia. Basterebbe chiederli ad uno dei pescatori che, al ritorno dall’esperienza quotidiana in mare, si ritrovano al porto per vendere sulla banchina il pesce appena pescato, pulire le barche e mimetizzarsi con il paesaggio come se fossero delle sculture millenarie create dal dio Nettuno.
Migliaia sono gli aneddoti, i racconti, le preghiere e i canti popolari racchiusi nelle reti dei pescatori. Per conoscere le storie del nostro mar Mediterraneo si può andare quindi a “pesca di tradizioni”.

Leggi Tutto